La sindrome di Marfan è una malattia genetica rara del tessuto connettivo che può colpire scheletro, polmoni, occhi, cuore e vasi sanguigni. La diffusione della malattia è di circa 1 persona colpita su 5.000, senza differenza tra i sessi.

Le caratteristiche del disturbo variano notevolmente, ma i problemi più comuni associati alla sindrome di Marfan riguardano problemi cardiaci, scoliosi e miopia. Non esiste ancora una cura per il disturbo, ma un’attenta gestione medica può migliorare notevolmente la prognosi e allungare la durata della vita.

Puoi trovare ulteriori informazioni su cause, sintomi, diagnosi, terapie su questa pagina di  ISSalute.

Prima di tutto prova a farti queste domande

PAGINA IN ALLESTIMENTO