La sensibilità chimica multipla (MCS) è l’incapacità di tollerare una sostanza chimica ambientale o una classe di sostanze chimiche. Di solito si sviluppa dall’esposizione a sostanze nell’ambiente e può provocare intolleranza anche a livelli molto bassi di sostanze chimiche. I sintomi possono verificarsi in più di un sistema di organi del corpo, come il sistema nervoso, i polmoni e il cuore. L’esposizione può avvenire attraverso l’aria, il cibo e l’acqua o attraverso la pelle. 

I sintomi più frequenti, ed altamente lesivi della qualità della vita del paziente, fino all’invalidità, sono quelli di tipo allergico come difficoltà respiratoria, nausea, emicrania, dermatiti da contatto, vertigini, ipersensibilità agli odori e manifestazioni, talvolta anche gravi a livello neurologico, come sdoppiamento della personalità e amnesia.

Una persona che soffre di limitazioni dovute a MCS può presentare uno o più  sintomi tra quelli menzionati se esposta a sostanze irritanti come fragranze, detergenti, fumo, pesticidi, muffe, macchine da ufficio, gas di scarico delle auto, vernice, moquette nuova, solventi, qualità dell’aria e altri. 

Prima di tutto prova a farti queste domande

 

PAGINA IN ALLESTIMENTO