La sensibilità alle fragranze è un’irritazione o una reazione allergica a una sostanza chimica o una combinazione di sostanze chimiche in un prodotto. Sebbene i profumi e le acque di colonia siano generalmente ciò che viene in mente quando si parla di sensibilità alle fragranze, la fragranza viene spesso aggiunta a una varietà di articoli di uso quotidiano inclusi ma non limitati a articoli da toeletta, cosmetici, deodoranti per ambienti, prodotti per la pulizia e pesticidi. Gli ingredienti utilizzati nelle fragranze non sono divulgati sulle etichette, il che può rendere difficile l’identificazione dell’ingrediente o del prodotto responsabile della sensibilità. Indipendentemente da quale sia l’allergene specifico o se sia stato identificato, le reazioni comuni all’esposizione includono mal di testa, problemi respiratori, asma e irritazioni della pelle.  

 Esistono due tipi di sintomi di allergia dovuti alla sensibilità alle fragranze: sintomi di allergia respiratoria o cutanea. Tra i sintomi della sensibilità alle fragranze si registrano: mal di testa, nausea, sfoghi cutanei (come la dermatite da contatto, che causa arrossamento, prurito e bruciore), lacrimazione, bruciore, prurito e arrossamento degli occhi, starnuti; rinorrea (naso che cola). Anche la congestione è comune. In alcuni casi, le persone sperimentano difficoltà respiratorie, come respiro sibilante, sensazione di costrizione al petto o peggioramento dei sintomi dell’asma. La frequenza e il livello di sensibilità possono variare da individuo a individuo e identificare la causa esatta dell’irritazione o dell’allergia può essere difficile a causa delle complesse formule chimiche presenti in molti prodotti di uso quotidiano.  

Il potenziale di esposizione può essere elevato poiché le fragranze vengono aggiunte ai prodotti di uso quotidiano e in caso di aumento della quantità di tempo trascorso negli ambienti interni. Le persone con asma, allergie o altri disturbi respiratori possono essere più suscettibili agli effetti dei prodotti profumati. Il modo migliore per prevenire la sensibilità alle fragranze è rimuovere, bloccare o evitare la sostanza offensiva. Anche discutere la sensibilità alle fragranze può aiutare a limitare l’esposizione alle fragranze di altre persone. 

Poiché non è necessario che i produttori elenchino tutti gli ingredienti nei loro prodotti, trovare un prodotto che sia veramente privo di profumo può essere difficile. Anche alcuni prodotti etichettati come “inodore” o “senza profumo” contengono ingredienti a base di erbe o oli da botanici.

Prima di tutto prova a farti queste domande

PAGINA IN ALLESTIMENTO