La malattia di Lyme è causata dal batterio Borrelia burgdorferi, che viene trasmesso all’uomo dal morso di zecche di cervo infette. La malattia di Lyme è associata a un’eruzione cutanea “a occhio di bue” e / o a una lesione chiamata eritema migrante. Altri sintomi aspecifici includono febbre, malessere, affaticamento, mal di testa e dolori muscolari e articolari. I sintomi successivi della malattia di Lyme possono includere dolore cronico, artrite, meningite, formicolio e sensazione di bruciore alle estremità, paralisi di Bell, stanchezza cronica, depressione , problemi cardiaci, visivi, respiratori e gastrointestinali.

Prima di tutto prova a farti queste domande

PAGINA IN ALLESTIMENTO