La modifica e/o la rimozione di funzioni marginali da una posizione lavorativa è un esempio di accomodamento ragionevole.