Le funzioni esecutive sono processi mentali ad alto livello o abilità che influenzano e dirigono la capacità basilari come concentrazione e memoria. Questo termine descrive un ampia gamma di abilità cognitive, incluse capacità di pianificazione, organizzazione, strategia, concentrazione, formulare concetti e fare pensieri astratti.

Le funzioni esecutive ci permettono anche di comportarci in modo appropriato. I soggetti con deficit delle funzioni esecutive, infatti, hanno difficoltà nel monitorare e regolare il propri atteggiamenti.

Queste difficoltà possono includere monitorare e cambiare atteggiamento quando necessario, pianificare comportamenti futuri di fronte a nuovi compiti e situazioni e anticipare i risultati adattandosi alle situazioni in cambiamento. Le persone con deficit delle funzioni esecutive hanno spesso problemi a interagire con gli altri e a inserirsi nella società

Vi consigliamo di prendere visione delle seguenti limitazioni che potrebbero corrispondere con le necessità del lavoratore (concentrazione, memoria, organizzazione, abilità sociali, gestione del tempo e scrittura).